martedì 1 agosto 2017

Il commento dei commenti: Game of thrones 7x03

"Si Chiara, ma durante il periodo di Game of thrones fai anche altro? Chessò, esci a comprare un paio di scarpe o un gelato, vai al mare, leggi un buon libro (di cui magari riesci a fare anche qualche recensione visto che ne hai 10 in arretrato eh, ma magari!), ti guadagni da vivere?"
Ma certo, difatti questo commento è stato (in buona parte) elaborato mentre guardavo attentamente il finale di Temptation Island (nella parte del confronto fra Valeria ed Alessio che è durata tipo il tempo di gestazione di un tirannosaurus rex).
Come potete capire, quindi, Game of thrones non è il mio unico appuntamento fisso della settimana: ci sono anche Velvet e il recupero delle puntate di Beautiful della settimana. Una vita sempre piena ed emozionante, la mia.
Mai emozionante come l'arrivo di GiòSnò a Reggiodragon Calabrianstone insieme a nostro signore delle cipolle (d Tropea). Alla fine per il viaggio hanno preso il traghetto diretto da Sestri Volantis, sosta a Poohsytanoh per una sfogliatella e poi giù.
Ad accoglierli trovano Tyrion e Missandei, quest'ultima ha ingoiato la voce di bordo degli aerei quando indicano le uscite di sicurezza in caso di incidente.
"Trovate le uscite qui...qui... e qui. Peccato voi non ne possiate usate neppure una."
Il nostro Signore delle cipolle tenta quindi un cappottone con Missandei, che una pheega così non la vedeva dai tempi d'oro di Melisandre. La scena è all'incirca la seguente.


Livello: Stanis La Rochelle
Ci troviamo su un isola, un uomo e una donna si affrontano fra di loro in un duro confronto, Ser Davos cerca di mediare fra i due come solo Filippo sa fare. Pensi di essere a Temptation island, e invece no, sei a Game of thrones. Il confronto fra i due è un misto fra le emozioni regalateci da Ruben e Francesca (storie di polli che stanno con delle polle) e quel senso di stordimento misto a scoglionamento che solo un concerto neomelodico sa dare. E all'ennesima richiesta di Daenerys di inginocchiarsi, Giò risponde così.
Livello: Priscitte Bardò
Mentre Theon viene recuperato da una barca di pescatori sardi nei pressi della Maddalena, a Rome's Landing assistiamo alla parata della Marina Militare guidata da Euron, un'antichissima usanza cui si ricorreva nei periodi di siccità, tipo danza della pioggia. E infatti la cosa funziona, perchè improvvisamente viene scongiurato il pericolo razionamento idrico, e quindi sono tutti felici. Dal momento però che ancora non è stata risolta quella storia del CID per lo scontro fra barche dello scorso episodio, Euron si porta appresso Yara, Ellaria e la figlia-che-non-mi-ricordo-come-si-chiama. Le tre vengono scambiate per dipendenti Acea (o forse atac), e quindi volano ortaggi, bestemmie e san pyetryny. 
Concluso il consiglio comunale prima delle vacanze di inverno (che potrebbero non avere mai fine), la nostra prima queen della capitale scorge le due abitanti calabriadorniane. L'accoglienza è più o meno la seguente
 
Poi si ricordano dei bei tempi in cui sua figlia Myrcella doveva tornare dalle vacanze dal sud, ma è morta a causa della fiatella di Ellaria dopo aver mangiato un panino con tripla cipolla. Una disgrazia. Peccato che anche Cercei adori lo stesso panino e, accidentalmente, muore di fiatella anche la figlia di Ellaria. 
Livello: chi di fiatella ferisce, di fiatella perisce
(potremmo fare molte battute sulla scena successiva, cioè che per non avvelenare con la fiatella di cipolle anche Jaime, Cercei decide di baciarlo... da altre parti. Io però, al contrario di Loredana Bertè, sono una signora, e quindi queste cose non le dico. Questa scena da parcelloni fra i due mi fa venire voglia di dire solo una cosa però
Poi arriva l'amminstratore di atac che prova a battere cassa dal comune, altrimenti da settembre sui pullman non ci si sale, ma verranno spinti dai passeggeri. Cercei Raggister, allora, ribadisce di voler rimodernare il settore trasporti della città: si dia inizio al progetto della funivia Casalotty-Bathtthistiny. Non semplici cabine, ma verranno ingaggiati direttamente i tre draghi di Daenerys; due minuti che li va a prendere.
Livello: se puoi sognarlo puoi farlo
A Reggiodragon Calabriastone il clima è sempre più Temptation island e nel ruolo di Filippo questa volta troviamo Tyrion, che prima parla con Giò, poi parla con Daenerys, intanto Missandei avrebbe le potenzialità per fare la tentatrice, ma non ha la verve. Alla fine il confronto fra i due avviene: Lei si è messa addosso i boccoli delle grandi occasioni, gli dice che se vuole questa ossidiana se la può prendere, al limite, se alla fine non sanno usarla, lei la mette in qualche ricetta da fare per i draghi, che tanto con il bimby ci cucini di tutto. Lui risponde che sulla storia di inginocchiarsi ci pensa, anche se in questa puntata a furia di inginocchiarsi tutti sta diventando una puntata di Beautiful.
Livello: canale5 addicted
Nei corridoi del palazzo della Giunta regionale di Grande Piemonte, Sansa si muove con grande disinvoltura, una Nilde Iotti dalla chioma rossa. E ogni volta che appare Ditocorto, grazie ai suoi fischi spastici, torniamo tutti un po' bambini
In questi giorni a Grande Piemonte è in corso uno dei rave party clandestini più grandi del continente: all'evento non poteva mancare il nostro tossico per eccellenza, ovvero Bran. Fuori come un balcone, Bran concede poche moine alla sorella, ma le fa notare che, qualche mese fa, sulla rivista "Meera e donnah" si erano susseguiti numerosi articoli sulle sue nozze piccanti con Ramsey. La notizia sconvolge Sansa, che vede così la sua posizione sociale incrinarsi a causa del pettegolezzo. 
Livello: torna a casa Lassie!
Se all'università Norhmaleh di Pysa, Sam passa brillantemente l'esame di virologia grazie alla sua tesina sulla psoriasi e all'analisi di un caso pratico (livello: una Gioiah per Jorah), si susseguono una serie di scene di battaglie: la conquista di Roseto degli Abruzzi, antica roccaforte Raggister, da parte del partito di Daenerys, e la conquista, senza infamia e senza lode, di Alto Giardino, situata più o meno dopo Fasano. 
Non mi sono addormentata solo perchè a fare la voce narrante era Tyrion. Jaime va a trovare Olenna, ma non è ben intenzionato, visto che, a differenza di tutte le brave nonnine, non gli ha mai dato 10 euro per andarsi a prendere il gelato. Le offre quindi un rosolino andato a male, ma la nostra Olenna, prima di abbandonare questo mondo, fa una rivelazione shock:" ti ricordi di quando è morto Joffrey perchè si era preso la salmonella? Le uova scadute per il tiramisù nuziale le avevo date io."
Livello: arsenico e vecchi merletti
Ciao Olenna, ci piace ricordarti così    

Nessun commento:

Posta un commento